La catalisi è una tecnologia chiave per l'Europa in quanto interdisciplinare e dominante nel processo  dell’industria chimica. La ricerca sulla catalisi è alla base di diversi settori industriali strategici: dall'energia, alla scienza dei materiali, dai processi industriali fino alle applicazioni sui dispositivi digitali. La catalisi ha un ruolo chiave anche nella protezione dell'ambiente, in particolare nel riciclaggio dei rifiuti e nella riduzione di emissioni inquinati che contribuiscono all’effetto serra. La catalisi ad oggi rappresenta una tecnologia in cui l’Europa detiene un ruolo chiave nel Mondo sia a livello accademico che industriale, tuttavia la leadership europea nella catalisi è progressivamente minacciata dall'attuale frammentazione della conoscenza, dall'insufficiente coordinamento tra soggetti europei e nazionali, dalla mancanza di infrastrutture di ricerca su larga scala e dalla sempre maggiore concorrenza dei paesi del Far East.

L’avvicinarsi della fine di Horizon 2020 per lasciare spazio al nuovo Programma Quadro Europeo per la Ricerca e l’Innovazione, Horizon Europe, rappresenta un’opportunità irripetibile affinché il settore della catalisi europea mantenga la propria posizione di leadership mondiale. Horizon Europe nel periodo 2021-2027 prevede infatti un budget di circa 100 miliardi di euro, sarà pertanto il più ambizioso programma di ricerca e innovazione di sempre con numerose possibilità di avere progetti finanziati nel settore della catalisi

Il progetto PARTIAL-PGMs “Development of novel, high performance hybrid twc/gpf automotive after treatment systems by rational design: Substitution of pgms and rare earth material” nel corso del 2019 sta organizzando due eventi per promuovere sinergie tra i principali players europei della catalisi: un Workshop, che si terrà in Portogallo ad aprile, e una Summer School che si terrà in Italia a giugno.

PARTIAL-PGMs, iniziato nell’aprile 2016 e terminerà nel settembre del 2019, è un progetto finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma Horizon 2020 con oltre 4 milioni e mezzo di euro. PARTIAL-PGMs si propone di sviluppare una nuova famiglia di materiali per la catalisi in grado di ridurre le emissioni inquinanti delle marmitte catalitiche delle autovetture utilizzando le più recenti soluzioni nanotecnologiche ed abbattendo l’utilizzo di materiali critici come le terre rare e soprattutto i Metalli del gruppo del Platino (Platinum Group Metals - PGMs). Warrant Hub coordina il consorzio del progetto composto da 14 partners di 10 paesi diversi. La compagine consortile vede la presenza di centri di eccellenza a livello accademico quali il Centro di Ricerca Nazionale Greco per la ricerca scientifica “Demokritos”, l’Università francese di Lille, l’Università statunitense di Delaware e l’Università di Padova nonché la presenza di partner industriali di rilievo tra cui la multinazionale Johnson Matthey PLC, tra i leader mondiali nella produzione di marmitte catalitiche per l’automotive.

Per maggiori informazioni: http://www.partial-pgms.eu/

 

Il Workshop di PARTIAL-PGMs “Critical Raw Material Reduction in Catalysis” si tiene l’11 ed il 12 Aprile 2019 presso l’International Iberian Nanotechnology Laboratory a Braga in Portogallo ed è co-organizzato con il progetto europeo CRITCAT, coordinato dalla finlandese Tampere University. Il workshop punta a promuovere sinergie sulle nuove tecnologie catalitiche che siano in grado di minimizzare l’utilizzo di materiali critici come le terre rare ed i metalli del gruppo del platino. Il workshop vede la partecipazione di rappresentanti accademici, industriali e politici, per discutere i risultati della ricerca e gli sviluppi futuri per la riduzione dell'uso di materie prime critiche in catalisi. Durante le due giornate interverranno, tra gli altri, Daniel Cios della Direzione Generale “Internal market, Industry, Entrepreneurship and SMEs” della Commissione Europea e Massimo Rinaldi, European Funding Expert di Warrant Hub e Coordinatore del Progetto PARTIAL-PGMs; è previsto inoltre un intervento di Isella Vicini, Dissemination Manager del progetto PARTIAL-PGMs e Direttore della European Funding Division di Warrant Hub, che andrà ad illustrate i dati relativi ai progetti finanziati in Horizon 2020 in ambito catalisi e darà una prospettiva sulle future opportunità di Horizon Europe. 

Sito internet: http://www.partial-pgms.eu/critical-raw-materials-reduction-in-catalysis-workshop/

Per iscrizioni inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La Summer School di PARTIAL-PGMS Summer "Novel Automotive Catalysts production – materials modelling and synthesis, characterisation, scale-up and industrial process" si svolgerà dal 17 al 20 giugno 2019  presso l'Hotel Capo Nord sull'isola di Albarella (Rovigo). PARTIAL-PGMs Summer School sarà focalizzata sul processo di creazione e produzione di nuovi materiali per la catalisi che riducano i Critical Raw Materials utilizzati, partendo dalla modellazione dei materiali allo scale-up industriale, passando attraverso la sintesi dei materiali, la caratterizzazione, il collaudo e la valutazione dell'impatto ambientale. 

La Summer School è indirizzata a ricercatori, scienziati e professionisti interessati alle ultime tendenze in fatto di catalisi  in diversi settori applicativi ed in particolare nell’automotive per migliorare le performance e ridurre le emissioni inquinanti delle marmitte catalitiche. 

Sito Internet: http://www.partial-pgms.eu/partial-pgms-summer-school/

Per iscrizioni: registration