LA VIA DELLA SOSTENIBILITA'

 

Alla ricerca di un punto di incontro tra crescita economica, impatto ambientale e benessere sociale

 

5 Dicembre 2017 -  ore 10.00 

FICO - Fabbrica Italiana COntadina - Via Paolo Canali, 1

40127 Bologna

 

La sostenibilità è la direzione da seguire per ridurre il consumo delle risorse ambientali garantendo una qualità di vita migliore alle generazioni che verranno.

Non è un caso dunque che la strategia Europa 2020 sia centrata sul concetto di crescita sostenibile, ovvero la valorizzazione di un’economia più efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde ed al tempo stesso più competitiva.

La crescita economica dovrà sempre più misurarsi con le tematiche dell’impatto ambientale e del benessere sociale per non cadere nel paradosso della crescita illimitata.

Diventa quindi fondamentale pensare a modelli di sviluppo sostenibile integrato, dove imprese, istituzioni e singoli cittadini possano essere attori protagonisti di questo percorso di crescita.

La via della sostenibilità è un momento di incontro, scambio e riflessione voluto da Warrant Group ed il Progetto Speciale Banche 2020 con l’obiettivo di condividere le esperienze di aziende che hanno già promosso iniziative imprenditoriali sostenibili e di successo anche tramite il supporto finanziario congiunto delle banche e dei fondi europei.

 

“Chi crede che una crescita esponenziale possa continuare all’infinito in un mondo finito è un folle oppure un economista”

(Kenneth Boulding)

 

 

E' possibile visionare il programma dettagliato sul sito di Warrant Group nella sezione dedicata all'evento.

 

Non perdete inoltre l'opportunità, a conclusione del seminario, di accreditarvi al tour guidato degli spazi espositivi di FICO, il parco agroalimentare più grande del mondo appena inaugurato.

 

L'iscrizione è gratuita e fino a esaurimento dei posti disponibili: si richiede cortese manifestazione di adesione a fini organizzativi tramite la scheda di partecipazione da compilare online oppure scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..