Tramite il Bando ISI, l'INAIL intende annualmente incentivare le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. È stato recentemente pubblicato il bando 2016 che, con un budget di 244.507.756 euro, prevede contributi a fondo perduto per gli investimenti da realizzarsi a partire dal 2017, dopo la presentazione della domanda. La dotazione finanziaria è ripartita sui singoli Avvisi regionali.

Destinatarie del finanziamento sono le imprese, anche individuali, ubicate in ciascun territorio regionale, ad esclusione delle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione agricola primaria, in quanto destinatarie di bandi ad hoc.

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetto:

1. Progetti di investimento;

2. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;

3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto;

4. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività.

 

Le imprese possono presentare un solo progetto, riguardante una sola unità produttiva, per una sola tipologia di progetto tra quelle sopra indicate.

Il finanziamento, in conto capitale, è pari al 65% delle spese ammesse. Il finanziamento è calcolato sulle spese sostenute al netto dell’IVA.

Per i progetti di investimento, i progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto il finanziamento massimo erogabile è pari a 130.000,00 euro ed il finanziamento minimo ammissibile è pari a 5.000,00 euro. Per le imprese fino a 50 dipendenti che presentano progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale non è fissato il limite minimo di finanziamento.

Per i progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività il finanziamento massimo erogabile è pari a 50.000,00 euro e il finanziamento minimo ammissibile è pari a 2.000,00 euro.

 

La domanda di incentivo deve essere presentata in modalità telematica. L’istanza potrà essere compilata dal 19 Aprile sino al 5 Giugno. Seguirà click day; le date e gli orari dell’apertura e della chiusura dello sportello informatico per l’invio delle domande, saranno pubblicati sul sito INAIL a partire dal 12 Giugno 2017. I finanziamenti vengono assegnati fino a esaurimento delle risorse, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

 

MODULO DI ANALISI DI PREFATTIBILITA'